Annunci

[Recensione #11] Jojo Moyes – Dopo di te

Buonasera lettrici e lettori di Leggere ti salva,

è tanto tempo che non scrivo più nulla ma, purtroppo, non è stato un bel periodo.

Chi segue la mia pagina Facebook, sa a cosa mi riferisco.

Ma torniamo al motivo di questo post: sono qui per la recensione del sequel di Io prima di te di Jojo Moyes,

Dopo di te.

13873239_309499826106394_1414492552853709776_n

Autrice:Jojo Moyes

Titolo:Dopo di te

Titolo originale: After you

Casa editrice:Mondadori

Pagine:380

Prezzo: € 18,00

Trama: Quando finisce una storia, ne inizia un’altra. Come si fa ad andare avanti dopo aver perso chi si ama? Come si può ricostruire la propria vita, voltare pagina? Per Louisa Clark, detta Lou, come per tutti, ricominciare è molto difficile. Dopo la morte di Will Traynor, di cui si è perdutamente innamorata, si sente persa, svuotata. È passato un anno e mezzo ormai, e Lou non è più quella di prima. I sei mesi intensi trascorsi con Will l’hanno completamente trasformata, ma ora è come se fosse tornata al punto di partenza e lei sente di dover dare una nuova svolta alla sua vita. A ventinove anni si ritrova quasi per caso a lavorare nello squallido bar di un aeroporto di Londra in cui guarda sconsolata il viavai della gente. Vive in un appartamento anonimo dove non le piace stare e recupera il rapporto con la sua famiglia senza avere delle reali prospettive. Soprattutto si domanda ogni giorno se mai riuscirà a superare il dolore che la soffoca. Ma tutto sta per cambiare. Quando una sera una persona sconosciuta si presenta sulla soglia di casa, Lou deve prendere in fretta una decisione. Se chiude la porta, la sua vita continuerà così com’è: semplice, ordinaria, rassegnata. Se la apre, rischierà tutto. Ma lei ha promesso a se stessa e a Will di vivere, e se vuole mantenere la promessa deve lasciar entrare ciò che è nuovo. Questo romanzo appassionante e mai scontato è l’attesissimo seguito del bestseller internazionale Io prima di te. Jojo Moyes ha deciso di scriverlo dopo che per tre anni è stata letteralmente sommersa dalle lettere e dalle e-mail di lettori che le chiedevano che fine avesse fatto l’indimenticabile protagonista Lou.

Recensione: 

Vivi bene, semplicemente vivi

Will le scrisse così prima di morire, ma diciotto mesi dopo Lou non sta affatto vivendo. Dopo aver passato un periodo a Parigi, torna a Londra. Il dolore che prova, per la perdita dell’amato Will, non è diminuito nemmeno un po’. Non è riuscita ad andare avanti, sente il suo profumo ovunque, rivive i meravigliosi momenti passati insieme. Lavora in un bar dell’aeroporto dove, tutti i giorni, guarda i passeggeri partire e arrivare mentre lei è bloccata lì. Bloccata nel suo dolore.

Finché non incontra due persone: Lily e Sam.

Lily è la figlia sedicenne che Will non sapeva di avere. È una ragazza problematica, non va d’accordo con sua madre e il suo patrigno ed è scontrosa. Piomba all’improvviso nella vita di Lou, sconvolgendola con questa notizia. 

Sam, invece, è un paramedico che l’ha soccorsa una sera, dopo esser caduta dal tetto della sua casa. È, inoltre, lo zio di Jake, un ragazzo che frequenta lo stesso gruppo di Lou. Un gruppo per persone che hanno perso qualcuno che amavano.

In questo libro, leggiamo esattamente come è continuata la vita di Lou dopo la perdita di Will, come sono andati avanti Mr. e Mrs. Traynor. Ritroviamo tutti i personaggi cresciuti, chi è riuscito ad andare avanti e chi, invece, è rimasto, in un certo senso, bloccato a quel maledetto giorno. Ma Lily e Sam sapranno aiutarli a venirne fuori, ad accettare la vita per quello che è e continuare a viverla, anche con la mancanza di una persona che hanno amato e amano tutt’ora.

È un libro completamente diverso dal precedente, ma consiglio comunque di leggerlo perché ne vale la pena.

Annunci
Piaciuto l'articolo? Condividilo!

5 Replies on “[Recensione #11] Jojo Moyes – Dopo di te

Rispondi a leggeretisalva Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: