[Segnalazione] Porto il conto dei miei passi di Anna Miceli

Buongiorno lettrici e lettori, eccoci qui con una nuova segnalazione. Oggi parliamo di un romanzo che tratta un tema, purtroppo, attuale: il bullismo.

Copertina Porto il conto dei miei passi.pngAnna Miceli | Porto il conto dei miei passi | Aporema Edizioni | € 13,90 | Pag. 210

Avrei dovuto esser forte e combattere per me, con me. Avrei dovuto informare l’insegnante e farmi aiutare a gestire la situazione. Invece divenni loro complice e li aiutai a distruggermi. E quello fu solo l’inizio.

Dalla sua bocca non escono più parole, nella sua testa sono rimasti solo numeri. Da quando è stata vittima di bullismo, la vita di Beatrice a quattordici anni è solo un arido susseguirsi di cifre, ripetute di continuo nella sua mente, nel tentativo di sfuggire a una realtà che, da qualunque punto l’affronti, le appare ostile. Per proteggerla dal mondo che la circonda, ma soprattutto da se stessa, i genitori decidono di trasferire la famiglia da Genova a un piccolo centro del sud, nella speranza che questo cambio radicale di abitudini possa in qualche modo aiutarla a uscire dal suo mutismo. Qui la ragazzina incontra una simpatica ed esuberante coetanea, Sophie, e un ragazzo un po’ più grande di lei, Mirko, che a poco a poco cominciano a ridare colore alle sue grigie giornate. Basteranno la loro compagnia e il loro affetto a sconfiggere per sempre le sue paure e a far sparire i fantasmi di un passato sempre pronto a riemergere?

All’improvviso avevo sentito come un pugno colpirmi in pieno viso e il sangue colarmi sino alle labbra o così mi era sembrato, ma passandoci la lingua sopra mi ero accorta che non era sangue.
Erano lacrime.
E i pugni non erano pugni: erano parole che mi colpivano e mi ferivano più di qualsiasi attacco fisico.

L’AUTRICE

Anna Miceli è nata a Taranto nel 1996. Studentessa presso la facoltà di Scienze e Tecniche psicologiche di Bari, coltiva la passione per la scrittura sin da piccola.
Porto il conto dei miei passi è il suo romanzo d’esordio.

Quelli come noi si sentiranno sempre deboli e indifesi. O forse no. Quelli come noi hanno anche un’altra possibilità: farsi coraggio e sconfiggere i demoni che li perseguitano. E questo è il mio momento.

Potete acquistate il romanzo su IBS o direttamente dalla pagina Facebook della casa editrice cliccando QUI

SOCIAL

Cliccando QUI potrete seguire la pagina ufficiale del romanzo.

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: