[CURIOSITÀ] Scrittori italiani tradotti all’estero

Buon pomeriggio, amici lettori, come state trascorrendo questa giornata? Qui da me fa un caldo assurdo e me lo sto godendo in giardino con un buon libro.

Oggi parliamo di alcuni scrittori italiani che hanno visto i loro romanzi tradotti in altre lingue. In questo articolo, vi parlo di quattro di loro, poi prossimamente vi parlerò di altri.

 CECILE BERTOD: L’autrice ha scritto romanzi fantasy e rosa. Ha pubblicato molti libri con la casa editrice Newton Compton e ha venduto tantissime copie dei suoi romanzi, di alcuni anche 100.000 copie. Il suo Non mi piaci ma ti amo è stato tradotto in inglese dalla casa editrice Aria.

DIEGO GALDINO: Ha pubblicato i suoi romanzi con la casa editrice Sperling & KupferIl primo caffè del mattino, il suo esordio, e Mi arrivi come da un sogno sono stati tradotti in Spagna, Germania e Polonia. Del suo primo romanzo sono stati venduti anche i diritti cinematografici e proprio ieri è uscito L’ultimo caffè della sera, il sequel.

SARA RATTARO: Il suo primo romanzo, Sulla sedia sbagliata, ha ottenuto un buon successo da parte di critica e pubblico, ma è il suo secondo romanzo, Un uso qualunque di te, a essere tradotto in nove lingue. Il suo terzo romanzo, Non volare via, pubblicato con Garzanti, oltre che confermarsi in Europa, vola oltreoceano alla conquista del Brasile.

CASSANDRA ROCCA: Il suo esordio, Tutta colpa di New York, ha riscosso un successo inaspettato, rimanendo nei primi posti delle classifiche per settimane. Ha pubblicato tutti i suoi romanzi con la casa editrice Newton Compton. La sua trilogia di New York (Tutta colpa di New York, Una notte d’amore a New York, Mi sposo a New York) è stata tradotta in Inghilterra dalla casa editrice Aria.

Avete letto qualcosa di questi scrittori? Cosa ne pensate?

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: