Annunci
[RECENSIONE] Charlotte. La storia della piccola Brontë di Antonella Iuliano

[RECENSIONE] Charlotte. La storia della piccola Brontë di Antonella Iuliano

[…] Il vero cambiamento che Charlotte desiderava era un altro, ben più profondo, ed era il motivo della sua insoddisfazione. Se solo avesse saputo bene cosa c’era dentro se stessa, forse sarebbe stato tutto più facile, ma non lo sapeva. Era tutto così indefinito. Non era facile come togliere dalle pareti il rosa dell’infanzia per far posto all’azzurro o al giallo della giovinezza. I suoi stessi desideri e pensieri erano come una nebulosa opaca. Come poteva presentare al mondo – che avvertiva sempre e solo ostile – la propria visione delle cose, le proprie aspirazioni, se nemmeno lei riusciva a distinguere i contorni di ciò che voleva davvero e a dare loro nome e forma? Era come esprimersi in una lingua sconosciuta, certi di non venir compresi e con il rischio di essere derisi.

Antonella Iuliano | Charlotte. La storia della piccola Brontë | Genesis Publishing | € 11,60 | Pag. 302

Sono trascorsi pochi anni dalla fine della guerra nella quale Charlotte Stevens ha perso suo padre. Adesso vive con la madre e l’anziana nonna in un paesino nell’entroterra del Suffolk, in Inghilterra, ma nulla sembra soddisfare il suo animo irrequieto, nessuna vera aspirazione è in grado di farle sognare il domani. I suoi giorni di sedicenne si trascinano monotoni fino a quando, in un tedioso pomeriggio, s’imbatte in un libro, un romanzo destinato a cambiarle la vita per sempre: Cime tempestose di Emily Brontë. L’incontro travolgente con le pagine dell’autrice vissuta un secolo prima accende in lei il desiderio smanioso di emozionarsi ancora e ancora, semplicemente leggendo. Sulle tracce di chi ha scritto la romantica e tetra storia di Heathcliff e Catherine, Charlotte conosce una donna che nel suo elegante salotto custodisce tesori preziosi, i grandi classici della letteratura. Qui fa la “conoscenza” di Charlotte Brontë quando la signora Chloe le affida una copia di Jane Eyre. È l’inizio di un grande amore letterario, di un viaggio senza ritorno, di pomeriggi d’incontri e di letture accompagnate da fumanti tazze di tè che pian piano dissipano le nubi all’orizzonte e portano la ragazza a scoprire la propria vocazione: la scrittura. Ma mentre la donna e la ragazza vivono immerse nella dolce fantasia letteraria, la vita ha già scritto per loro la sua trama.

LA MIA OPINIONE

Siamo negli anni ’50 e Charlotte ha sedici anni. Come tutti i ragazzi della sua età, non sa bene cosa vuole dalla sua vita, ogni minima cosa le fa storcere il naso, decide che è il momento di eliminare il rosa dalla sua cameretta perché quel colore appartiene alle bambine, la prima cotta che, però, non sembra essere corrisposta: l’adolescenza, le classiche crisi da adolescente che tutti abbiamo passato. Fino a quando non si imbatte nel libro che le cambierà la vita: Cime tempestose di Emily Brontë.

Con il libro stretto tra le mani, Charlotte ritornò in camera sua, sedette sul letto e fissò di nuovo quel titolo: Cime tempestose. Provò una sensazione indefinibile, quasi ammaliante, nuova per lei: era come se quelle due parole combinate insieme la chiamassero. Quel titolo sembrava capace di comunicare direttamente con la sua anima per mezzo di una strana e a lei sconosciuta magia. Aprì il libro e inizio a sfogliarlo, poi, incapace di trattenersi oltre, i suoi occhi si soffermarono sulle parole iniziali del romanzo e quasi senza rendersene conto ne furono catturati.

Quel libro diventerà la sua ombra, ogni minimo momento libero lo occupa con la sua lettura. Una volta terminato, però, si sente quasi persa. Vorrebbe saperne ancora, leggere altre opere di Emily Brontë, vorrebbe conoscere la vita della scrittrice. Si reca, così, dalla signora Chloe, colei che ha prestato quel libro a sua madre. Dalla signora Chloe, però, rimane delusa nello scoprire che Cime tempestose è l’unico romanzo di Emily Brontë, ma si riprenderà velocemente nell’apprendere che Emily aveva due sorelle: Charlotte e Anne.

Quello che Charlotte non sa è che, con il romanzo di Emily Brontë, le si è aperta la porta del suo futuro: la scrittura. Se ne renderà conto piano piano, aiutata sempre dalla signora Chloe – che rivede in lei sé stessa da giovane – leggendo ed esercitandosi.

Inizia così la storia di un’amicizia vera, circondata da libri e scrittura, pomeriggi passati insieme a sorseggiare tè e a condividere le gioie che dà la lettura.

Il romanzo di Antonella Iuliano è un inno alla lettura, alle emozioni che il lettore può provare nel leggere un romanzo, al piacere che può trarne, alla fantasia che si scatena e che ti trasporta in altri mondi. Con la sua scrittura, l’autrice riesce a coinvolgere davvero il lettore in un vortice di emozioni che vanno, man mano, crescendo. Non è semplice scrivere un romanzo e trasmettere quello che realmente vuoi: vi ho detto che Charlotte – La storia della piccola Brontë è un inno alla lettura, ma oltre a questo omaggio, chiamamolo così, la Iuliano riesce a diffondere realmente quelle sensazioni.

Oltre a questo, il romanzo è anche – chiaramente – un omaggio alle sorelle Brontë e Antonella Iuliano ne scrive in modo talmente naturale da sembrare quasi una loro amica stretta. Credo che dietro ci sia tanto lavoro, tanto studio, tanta dedizione. E io voglio dirvi che tutto questo è stato fatto in maniera perfetta: conoscevo già le scrittrici, ma ho letto solo Cime tempestose di Emily Brontë – il romanzo che ha dato il via a tutto – e la curiosità che si insinua in Charlotte, la protagonista, si è insinuata anche in me. Tanto da aver acquistato, subito dopo averlo terminato, i libri più conosciuti delle sorelle Brontë (di Cime tempestose ora possiedo due copie) e vi confesso che non vedo l’ora di leggerli.

Voglio ringraziare di vero cuore l’autrice per avermi richiesto questa collaborazione facendomi approdare nella famiglia Brontë come mai prima d’ora, creando in me quella voglia di sapere, di conoscere che – in precedenza – non avevo.

Prodotto fornito da Antonella Iuliano e Genesis Publishing.

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2H2nPVK

Link Amazon eBook: https://amzn.to/2GZFv4p

Annunci
Piaciuto l'articolo? Condividilo!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: