[RECENSIONE] Il profumo delle fresie di Dario Neri

Si sentiva solo. Profondamente. Straniero dovunque andasse come quel vecchio libro di Camus. La vita di Febe è ormai lontana dalle fantasie che coltivava a vent’anni, poco prima di sposare l’uomo con cui ora non riesce nemmeno più a condividere il letto. Ne ha subite troppe per riuscire a sopportarne gli abbracci sotto le lenzuola,…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!