[RECENSIONE] Charlotte. La storia della piccola Brontë di Antonella Iuliano

[…] Il vero cambiamento che Charlotte desiderava era un altro, ben più profondo, ed era il motivo della sua insoddisfazione. Se solo avesse saputo bene cosa c’era dentro se stessa, forse sarebbe stato tutto più facile, ma non lo sapeva. Era tutto così indefinito. Non era facile come togliere dalle pareti il rosa dell’infanzia per…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!