[RECENSIONE] La governante di Rebecca Quasi

Mai mi sembra un lasso di tempo esagerato. Non faccio programmi così a lungo termine. Londra, 1875. Lord Moncrieff, rimasto vedovo, deve trovare una governante che si occupi di sua figlia. O meglio della figlia di sua moglie, visto che non è certo di essere lui il padre della bambina. Assume la signora Tate, una donna…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!