[RECENSIONE] Qualcosa per cui vivere di Richard Roper

Perché troviamo conforto nelle abitudini? Richard Roper | Qualcosa per cui vivere | Einaudi | € 18,50 | Pag. 339 Gli appartamenti delle persone morte senza nessuno accanto hanno un odore particolare, quello della solitudine. Andrew lo sa bene: è un funzionario del Comune di Londra incaricato di rintracciare i parenti delle persone che muoiono…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Papà di Régis Jauffret

Alfred non esisteva molto, esisteva appena. Un merletto di papà, qualche filo intorno ai vuoti, alle mancanze, alle assenze, intorno alla delusione di non trovare nessuno invece di qualcuno. Régis Jauffret | Papà | Edizioni Clichy | € 17,00 | Pag. 199 Uno sguardo distratto al televisore, casualmente sintonizzato su un documentario dedicato alla Francia…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] La forma del silenzio di Stefano Corbetta

Fin da piccolo aveva imparato a scrutare gli sguardi, decifrare i movimenti impercettibili del corpo, interpretare ogni piccolo segno che potesse nascondere un’intenzione. Funi a cui Leo cercava di aggrapparsi per non scivolare in un’altra forma di silenzio, quella più cupa e desolante dentro cui la sua solitudine sarebbe diventata insopportabile. Viveva dietro una parete…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] La rosa più rossa si schiude di Liv Strömquist

Non provo niente. Liv Strömquist | La rosa più rossa si schiude | Fandango Libri | € 19,50 | Pag. 175 Perché Leonardo di Caprio non si è mai innamorato? È la società consumistica che ci ha trasformati in eterni consumatori, dove la razionalità ha preso il posto dei sentimenti. Una riflessione ironica, ma attenta,…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Eredità di Vigdis Hjorth

È così che si rielaborano gli avvenimenti drammatici, continuando a ripeterli. Vigdis Hjorth | Eredità | Fazi Editore | € 18,50 | Pag. 373 Tutto comincia con un testamento. Al momento di spartire l’eredità fra i quattro figli, una coppia di anziani decide di lasciare le due case al mare alle due figlie minori, mentre…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] L’imperfezione delle madri di Marida Lombardo Pijola

Perché nella vita si cambia, A. pensa che il cambiamento sia inevitabile come il respiro, senza respiro e senza cambiamento puoi morire. Perché nella vita arriva sempre un tempo nuovo, un tempo regalato dalla buona sorte, un tempo fatto apposta per ricominciare. Marida Lombardo Pijola | L’imperfezione delle madri | La nave di Teseo |…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Il gioco della vita di Mazo de la Roche

Quando la calma e la disciplina della notte ebbero placato la turbolenta Jalna, l’antica dimora sembrò rannicchiarsi al riparo dal tetto come un vecchio sotto le coperte. La casa parve raggomitolarsi, chiudendosi in se stessa. Annodò i nastri del berretto da notte sotto il mento – il porticato sporgente – borbottando qualcosa come «e ora…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Lo spazio tra le cose di Antonio Benforte

Il silenzio fa sempre più parte della mia vita. Ho imparato a conviverci negli ultimi tempi. Antonio Benforte | Lo spazio tra le cose | Scrittura&Scritture | € 14,00 | Pag. 149 Paolo ha appena tolto l’ultimo quadro dalla parete del suo bilocale. Sotto, ci scorge una crepa di cui non sapeva: quando si è…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Al limite del sogno di Carlotta Amerio

A volte, è davvero difficile interpretare quello che si nasconde dietro la faccia di un sorriso. Carlotta Amerio | Al limite del sogno | 96, Rue de-La-Fontaine Edizioni | € 14,00 | Pag. 182 Giulia, giovane studentessa di Storia dell’arte, trascorre le sue giornate tra studio e momenti di svago con i suoi amici e…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Le parole mai dette di Violaine Bérot

Come il suo fisico, anche la sua vita può in ogni momento cambiare. Violaine Bérot | Le parole mai dette | Edizioni Clichy | € 15,00 | Pag. 152 Lei è la figlia maggiore e non si è mai comportata come una bambina. Si occupa dei numerosi fratelli e sorelle, del padre e della madre.…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!