[RECENSIONE] Bill di Helen Humphreys

Che cos’è un’anima? Qualcosa a metà tra la natura essenziale di un individuo e i suoi desideri, una verità tangibile e un tendere verso qualcosa, tutto insieme. Helen Humphreys | Bill | Playground Libri | € 17,00 | Pag. 216 Canwood, cittadina del Saskatchewan (Canada), 1947. Leonard Flint è un bambino solitario, che stringe un’amicizia…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Qualcosa per cui vivere di Richard Roper

Perché troviamo conforto nelle abitudini? Richard Roper | Qualcosa per cui vivere | Einaudi | € 18,50 | Pag. 339 Gli appartamenti delle persone morte senza nessuno accanto hanno un odore particolare, quello della solitudine. Andrew lo sa bene: è un funzionario del Comune di Londra incaricato di rintracciare i parenti delle persone che muoiono…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Papà di Régis Jauffret

Alfred non esisteva molto, esisteva appena. Un merletto di papà, qualche filo intorno ai vuoti, alle mancanze, alle assenze, intorno alla delusione di non trovare nessuno invece di qualcuno. Régis Jauffret | Papà | Edizioni Clichy | € 17,00 | Pag. 199 Uno sguardo distratto al televisore, casualmente sintonizzato su un documentario dedicato alla Francia…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Come un respiro di Ferzan Özpetek

La vita scorre come un respiro. E dentro ci lascia la nostalgia per ciò che avremmo potuto fare e la consapevolezza di ciò che siamo diventate. Ferzan Özpetek | Come un respiro | Mondadori | € 17,00 | Pag. 157 È una domenica mattina di fine giugno e Sergio e Giovanna, come d’abitudine, hanno invitato…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] La rosa più rossa si schiude di Liv Strömquist

Non provo niente. Liv Strömquist | La rosa più rossa si schiude | Fandango Libri | € 19,50 | Pag. 175 Perché Leonardo di Caprio non si è mai innamorato? È la società consumistica che ci ha trasformati in eterni consumatori, dove la razionalità ha preso il posto dei sentimenti. Una riflessione ironica, ma attenta,…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] L’enigma della camera 622 di Joël Dicker

Quando si vuole veramente credere a qualcosa, si vede solo quello che si vuole vedere. Joël Dicker | L’enigma della camera 622 | La Nave di Teseo | € 22,00 | Pag. 632 Un fine settimana di dicembre, il Palace de Verbier, lussuoso hotel sulle Alpi svizzere, ospita l’annuale festa di una importante banca d’affari…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] Tornare a casa di Dörte Hansen

A Brinkebüll c’erano molte cose non dette, alcune aleggiavano da decenni per il paese, di casa in casa, di fattoria in fattoria. A volte si posavano un istante, se qualcuno si lasciava sfuggire una parola, per lo più da ubriaco, non proprio a colpo sicuro. Poi riprendevano il largo, accennate e intuite, impronunciabili e già…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] L’imperfezione delle madri di Marida Lombardo Pijola

Perché nella vita si cambia, A. pensa che il cambiamento sia inevitabile come il respiro, senza respiro e senza cambiamento puoi morire. Perché nella vita arriva sempre un tempo nuovo, un tempo regalato dalla buona sorte, un tempo fatto apposta per ricominciare. Marida Lombardo Pijola | L’imperfezione delle madri | La nave di Teseo |…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!

[RECENSIONE] La biblioteca di Parigi di Janet Skeslien Charles

Le biblioteche sono polmoni. I libri sono aria fresca inalata per continuare a far battere il cuore, a fare immaginare il cervello, a tenere viva la speranza. Janet Skeslien Charles | La biblioteca di Parigi | Garzanti | € 17,90 | Pag. 399 Parigi, 1940. I libri sono la luce. Odile non riesce a distogliere…

Continue reading

Piaciuto l'articolo? Condividilo!